9 Apr 2020

Yonatan Assouline è un designer di origini ebraiche che ha elaborato il concept Germo-Cultivating Curiosity. Si tratta di un giocattolo educativo e di una piattaforma digitale che consente ai più piccoli di approcciarsi al mondo della biologia in maniera giocosa. Sappiamo che i batteri rappresentano la più grande biomassa del pianeta e, anche se vengono spesso percepiti come negativi, patogeni o come qualcosa per gli addetti ai lavori, Germo-Cultivating Curiosity trasforma batteri e germi in un’esperienza di apprendimento positiva e significativa.

Questa piattaforma è stata sviluppata in collaborazione con Microlab ltd., ovvero un laboratorio leader specializzato nell’analisi microbiologica, grazie al quale Yonatan Assouline ha potuto coniugare il suo sapere come designer alla scienza fornita dal laboratorio, con l’obiettivo di fornire esperienze pratiche educative per i più piccoli. Una sorta di giocattolo educativo biologico-digitale che trasforma la complessità scientifica in un’esperienza educativa e divertente. Unico giocattolo nel suo genere, Germo-Cultivating Curiosity stimola la mente dei bambini e consente loro di condurre piccoli ma concreti esperimenti su un mondo poco conosciuto e spesso percepito come negativo, in modo da ampliare le loro conoscenze sul mondo della microbiologia.

blank

Per questo motivo, il progetto Germo-Cultivating Curiosity è stato accolto e premiato dal ministero dell’istruzione britannico, oltre che aver vinto il Sandberg Grant for Development of the Israel Museum in Jerusalem nel 2015 e il premio Polanski Excellence nel settore design nel 2016.