19 Feb 2021

Il bianco e nero è una delle combinazioni di colori che non passa mai di moda, ma in generale questa coppia di colori audaci e brillanti è molto più comunemente usata in ambienti piccoli come il bagno piuttosto che i spazi ampi come il salotto. Anche in quest’ultimo ambiente, quasi sempre in piccoli accenni, può creare un living davvero elegante, utilizzando soltanto queste due tonalità. Conferendo un senso di raffinatezza ed eleganza raffinata, la tavolozza dei colori in bianco e nero è facile da combinare, oltre che offrire non pochi vantaggi.

  1. Un contrasto sempre di tendenza

Il contrasto tra i due colori consente di evidenziare facilmente caratteristiche architettoniche specifiche e le decorazioni aggiunte. Mentre con altri accostamenti di colori si rischia di trovarsi con un salotto fuori moda, un’alternativa sicura per essere sempre in linea con le ultime tendenze d’arredo.

  1. Minimal e contemporaneo

La maggior parte delle case moderne tende ad avere un soggiorno che si rifà allo stile contemporaneo e minimale. Anche se l’intento non è quello di creare un ambiente dallo stile minimal, con linee pulite e dritte, la tavolozza di colori in bianco e nero è assolutamente perfetta aldi là dello stile di decorazione che si vuole ottenere: dal classico stile scandinavo al Boho chic, queste due tonalità colori aiutano a rendere il soggiorno molto più urbano e di classe. Mentre il nero evidenzia e aiuta a mettere in risalto gli elementi architettonici di spicco di una stanza, il bianco conferisce un senso di ariosità ed equilibrio allo sfondo.

  1. Tappeti che conferiscono tono allo spazio

Se la combinazione tra mobili e complementi d’arredo danno alla cucina in bianco e nero un’estetica accattivante, da non sottovalutare sono i tappeti geometrici, capaci di fare magie nel soggiorno. Uno splendido tappeto con un audace motivo geometrico (ispirato allo stile messicano) può davvero trasformare l’atmosfera della zona giorno. Dalle semplici strisce in bianco e nero, ai motivi complessi e alle stampe interessanti, i tappeti conferiscono alla stanza un aspetto coerente aggiungendo anche calore allo spazio.

  1. Bianco+nero+altro colore = perché no?

Una delle idee sbagliate più diffuse è che l’interno in bianco e nero deve apparire perfetto e lucente: ovviamente, siamo tutti d’accordo sul fatto che una stanza ordinata e senza ingombri sembra migliore di una stanza disordinata, ma cercare a tutti i costi di ottenere un risultato da copertina è sia inutile che spesso poco pratico. Un altro consiglio è di non limitarsi a utilizzare solo il nero assoluto e il bianco incontaminato, bensì sperimentare questa combinazione con altre tonalità per creare un salotto diverso e interessante.