28 maggio 2015

Un’altalena trasformata in un gioco d’acqua, che regala il brivido di attraversare una cascata, senza bagnarsi minimamente!

Progettata in collaborazione da Mike O’Toole, Andrew Ratcliff, Ian Charnas e Andrew Witte, Waterfall Swing è un’installazione interattiva formidabile, che ha fatto il giro del mondo, ed ha animato il Sydney Festival 2015.

waterfall-swing

L’altalena tecnologica accessibile a tutti

L’acqua circola attraverso 384 elettrovalvole, controllate singolarmente, che dalla parte superiore della struttura creano un muro di acqua.

Il sistema consente di monitorare ogni movimento dell’altalena, interrompendo il getto al momento e in corrispondenza del passaggio.

giochi-acqua

L’impianto è sorprendente, ma l’aspetto ammirevole della progettazione è l’assenza di barriere architettoniche: una rampa consente di accedere all’altalena anche con una sedia a rotelle, che trova un alloggio adeguato su una pedana montata al posto della seduta.

altalena-con-cascata

Waterfall Swing è molto più di una semplice altalena, è il divertimento per tutti!