30 Nov 2018

Gli addobbi di Natale fai da te rappresentano una tendenza ormai molto diffusa perché riescono a coniugare creatività e recycling, spendendo cifre davvero modiche.
Le decorazioni natalizie fai da te possono essere di tanti tipi: dagli addobbi da appendere all’albero a quelle per la casa o per gli esterni, se vogliamo circondarci di un’atmosfera degna dei film americani anni 90. Anche se l’albero di Natale è il re incontrastato della casa dicembrina, alla cui base disponiamo regali e grandi cesti ricchi di squisitezze, non bisogna dimenticare che anche altri ambienti di casa hanno bisogno di essere addobbati: perché allora non cimentarsi in decorazioni uniche e personalizzate? Scoprite con noi queste idee speciali per addobbare la vostra casa nel periodo più magico dell’anno.

Addobbi di Natale con la frutta secca

Cominciamo con una decorazione davvero semplice e green perché realizzato con la frutta secca. Questo tipo di addobbo può essere utilizzato per l’albero o semplicemente in bella vista alla finestra del soggiorno. Procuratevi 2/3 mele grandi e sane, tagliatele a fette spesse circa 1 cm, in senso orizzontale, così da poter rendere visibile la sezione della mela, somigliante a una stella. Una volta tagliate, ponete le fettine su di una teglia e infornatele per circa 3 ore a una temperatura di 50°; una volta trascorse le 3 ore, non preoccupatevi se non le vedrete completamente essiccate perché continueranno a farlo nelle ore successive. Realizzate un buchino nelle polpa essiccata della fettina di mela e fateci passare una nastrino natalizio e legatelo insieme alla mela un bastoncino di cannella e un rametto con le bacche rosse. Potrete fissare queste deliziose creazioni a uno spago da cucina grezzo e appendere il tutto vicino alla finestra oppure all’albero di natale. Ricordatevi però di passare le fettine nello zucchero di canna: sembreranno ricoperte da uno strato di brina!

Luci natalizie con spago colorato

Per realizzare uno degli addobbi natalizi fai da te più divertenti che si possano fare, occorrono degli spaghi colorati a vostra scelta, un set di luci natalizie classico (non colorato), di quelle che si usano per addobbare l’albero, dei palloncini gonfiabili per feste e colla vinilica. Per ciascuna lucina, gonfiate leggermente un palloncino sino a ottenere la dimensione giusta per le vostre palline di Natale; successivamente, stendete un velo di colla vinilica su ogni palloncino, ricopritelo di spago come se fosse un gomitolo, ma lasciando delle fessure per far sì che la luce della lampadina riesca a passare. Passate quindi un filo di colla vinilica anche sullo spago colorato. Ripetete questa operazione per ciascun palloncino e lasciate asciugare la colla per tutta la notte. L’indomani, fate scoppiare i palloncini, estraeteli delicatamente dalla pallina ed infilateci una lucina per ciascuna.

Ghirlande di cannella come centrotavola

Per arricchire la tavola imbandita nei giorni delle festività non c’è nulla di meglio che realizzare fai da te delle ghirlande con la cannella. Prima di tutto, realizzate la base della ghirlanda con dei tondini di cartone che vi sarete procurati tagliando a rondelle i tubi della carta assorbente; tagliateli di diverso spessore e incollateli saldamente tra di loro, formando un grande cerchio. Detto ciò, prendete la cannella a tronchetti (devono essere almeno 3), legateli tra di loro con un filo di nylon o comunque un filo trasparente, in maniera tale da creare un asterisco. Potete arricchire la ghirlanda con qualche piccola pigna oppure delle fettine di mele, di cui vi abbiamo parlato sopra.

Decori per l’albero in tessuto

Semplici e dolci, gli addobbi di natale fai da te in tessuto sono molto facili da realizzare: procuratevi dei ritagli di feltro colorati e cominciate a disegnarci su un alberello, una stella un cuore e qualsiasi cosa vi viene in mente possa abbellire il vostro albero di Natale. Ricordatevi però di creare delle coppie, perché poi dovrete cucire le une alle altre con del cotone colorato; prima di completare la cucitura, prendete un po’ d’ovatta e riempite la taschina che si è venuta a creare. Completate la cucitura.

Con pasta di sale

Con questo materiale, le possibilità di decoro dell’albero sono pressoché infinite! Si possono creare tantissimi addobbi di Natale partendo semplicemente da un disegno su cartoncino, i cui contorni daranno la forma alla vostra decorazione. Anche qui, alberelli, stelle, cuori, potete realizzare di tutto con la pasta di sale: l’importante è, una volta data la forma, lasciar asciugare la formina di pasta su un calorifero o in forno ventilato a 50° per circa 3 ore. Una volta essiccati, potete procedere con la colorazione a tempere.