21 Apr 2020

Il designer Thomas Bernstrand ha creato un set di sedie da esterno chiamato Share, appositamente sviluppato per parchi cittadini e luoghi pubblici all’aperto affinché chi ne usufruisce possa mettere in ordine dopo l’uso le sedie del set. Come fossero carrelli della spesa, queste sedie possono essere collegate le une alle altre grazie a un sistema apposito, che prevede l’inserimento di una moneta per liberare una sedia. Dopo averne usufruito, proprio come quando facciamo la spesa, la moneta viene rilasciata quando il cliente restituisce la sedia.

Il designer ha presento il prototipo alla fiera di Stoccolma con il marchio di mobili per esterni Nola, ma non è nuovo a questo tipo di creazioni: infatti i suoi progetti precedenti includono scaffali inclinati impilabili e complementi d’arredo per la piscina.

Le sedie Share sono un set di sedie da esterno leggere, progettate per essere agganciate l’una con l’altra e fissate a una base mobile. Ciò è possibile perché le sedie sono dotate di un meccanismo di chiusura a gettoni molto solido, che fa in modo da tenerle in ordine senza dare l’idea di caos. Realizzate per parchi, piazze e centri commerciali, le sedie hanno il sedile mobile e grazie alla loro leggerezza, chi le usa può posizionarle dove vuole.

Inoltre, le sedie Share offrono maggiore flessibilità rispetto ai posti a sedere fissi, in quanto possono essere collocate al sole durante le calde giornate primaverili o all’ombra quando il caldo si fa sentire nei mesi estivi.

blank