26 aprile 2016

Una collaborazione proficua quella che coinvolge Morelato e il designer Libero Rutilo, che per la collezione 2016 dell’azienda veronese ha realizzato Rotolino, lo sgabello che ha ricevuto un’importante segnalazione da parte della giuria della XII Edizione del Concorso Internazionale Il Mobile Significante della Fondazione Aldo Morelato. Insieme, infatti, partecipano alla XXI Triennale Internazionale di Milano 21st Century. Design After Design.

design3.0-progetto-morelato

Il progetto in mostra è Design 3.0, a cura di Libero Rutilo, che esplora il tema delle nuove tecnologie di fabbricazione e il rapporto tra designer/artigianato e designer/industria. L’esposizione propone la sperimentazione di modalità di produzione ibride, nel quale il designer diventa progettista e produttore al tempo stesso, bypassando il sistema di creazione e distribuzione tradizionale. Il processo si traduce in una serie di oggetti autoprodotti che usano un sistema di giunti stampati in 3D ed elementi o materiali reperibili facilmente, dopodiché vengono assemblati con accessori di uso comune come manici di legno o bottiglie di plastica per creare una famiglia di prodotti di design.

giunti-stampati-3d

Morelato, azienda che ha fatto della tradizione ebanista la sua identità, ha fornito tutti gli elementi in legno per il progetto, contribuendo alla creazione di librerie componibili, stand appendiabiti, tavolini, sgabelli, appendiabiti, paraventi e della famiglia delle lampade.

libero-rutilo-hybrid-production

La XXI Triennale Internazionale di Milano affronta, tra i vari temi, anche i rapporti tra design e accessibilità delle nuove tecnologie dell’informazione e i rapporti tra design e artigianato. Selezionato tra i progetti over 35, Design 3.0 propone una nuova dimensione tra artigianato e produzione industriale più attuale e più coerente con il periodo economico contemporaneo. Un’idea di produzione basata anche sul facile montaggio/smontaggio sia per le spedizioni sia per riciclarne le componenti.

Immerso nella prestigiosa cornice dell’Accademia di Belle Arti di Brera, Design 3.0 è visitabile dal 2 aprile al 12 giugno 2016.