13 dicembre 2016

Una libreria invisibile per tenere i libri in ordine. Realizzata dalla designer Satina Turner, Flybrary esprime un nuovo modo di concepire la libreria, superando gli schemi tradizionali.

Il design è incentrato sul contenuto, più che sul contenitore. Sono i libri i protagonisti indiscussi, trasformati in insoliti oggetti di arredo.

libreria-flybrary

La trasformazione della  libreria invisibile

La struttura metallica scompare dietro la fila di libri, che diversamente dal solito, non poggiano verticalmente su un piano, ma si appendono all’ingiù, l’uno accanto all’altro.

La barra a parete è dotata di diverse asticelle piatte, che, inserite tra le pagine, consentono di bloccare gli oggetti e danno l’illusione che gli stessi siano misteriosamente sospesi nell’aria.

I libri, disposti in serie, formano inoltre una base di appoggio che, con l’aggiunta di una mensola può tornare utile per riporre piccoli oggetti.