31 marzo 2017

Con il suo design intramontabile, la lampada Tiffany ha conquistato artigiani di ogni parte del mondo.

Affascinati dalla luce calda e multicolor, in molti hanno reinterpretato lo stile inconfondibile del capolavoro dell’artista gioielliere statunitense Luis Comfort Tiffany.
Ogni artista ha offerto la sua versione, giocando con forme, colori e materiali.

La proposta della designer cilena Bernardita Marambio punta sulla versatilità della carta, un materiale povero che si presta alla massima personalizzazione.

La lampada Tiffany personalizzabile

Il punto di forza della lampada T1895 è un design giocoso ed unico. Ma l’unicità non è “di fabbrica”: ognuno può imprimere all’oggetto il suo tocco di artista, colorando il paralume a proprio piacimento.

Insomma, si monta la sagoma, si colora la superficie, ed ecco un’altra versione esclusiva ispirata all’icona dell’Art Nouveau!

Fotografie: Cristobal Marambio