17 marzo 2017

Segni Living è la nuova proposta per la zona giorno di Zampieri, un incalzante ritmo grafico, un segno progettuale originale e leggero che si ripete in architetture modulari che giocano con luce e accostamenti bi-materici innovativi per librerie, madie, credenze e boiserie.

La libreria è una variazione armonica e aerea di piani orizzontali e linee verticali, è composta da una struttura in metallo con incastonate mensole in legno dalla curvatura tipo vassoio. L’effetto estetico si manifesta in un gioco di spessori e fluida matericità.

Proposta nella versione a parete o auto-portante con fissaggio a soffitto e a terra, la libreria pone grande attenzione alla selezione dei materiali interpretati dall’innovativa finitura bronzo satinato per la parte metallica e dal legno con finitura Claywood per i ripiani. Claywood è una resina liquida con trattamento “invecchiato” effetto gommato che rende la superficie particolarmente piacevole e sorprendente al tatto oltre a risultare molto resistente ai graffi.

Architetture modulari per una collezione completa dal mood urban

Librerie, madie, credenze da terra e sospese e boiserie richiamano il mood della nuova cucina Segni: una collezione dallo stile urban che presenta colori tenui, finiture innovative e segni progettuali precisi. Un’impronta essenziale e inconfondibile in un continuum stilistico originale ed elegante che favorisce l’attuale esigenza progettuale dell’integrazione della zona giorno con la cucina.

Tutti gli elementi della collezione Segni Living sono modulari ma grazie al DNA dell’azienda che da sempre sviluppa progetti “sartoriali”, ogni elemento può essere realizzato su misura attraverso un processo produttivo tecnologicamente avanzato ma con logica artigianale che permette la personalizzazione anche di minimi dettagli per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza.
Design Stefano Cavazzana